News

Pizza Doc in the World

Pizza Doc in the World 2
News

Pizza Doc in the World

L’Accademia Nazionale Pizza DOC nel mondo

Da poco si sono conclusi due dei nostri viaggi istituzionali, fatti per pianificare lo sviluppo del progetto Pizza DOC in The World, ovvero il modo in cui creiamo attività di formazione in pianta stabile oltre i confini nazionali.

Pizza Doc in the World 2 Pizza Doc in the World

Le tappe a Tirana e a Madrid

L’anno 2024 si distingue come quello della svolta internazionale: già in questi primi mesi abbiamo pianificato importanti accordi per l’Accademia Nazionale Pizza DOC e organizzato eventi. Dapprima siamo stati in Albania, dove abbiamo incontrato il Ministro dell’Agricoltura Anila Denaj e il Sindaco di Tirana Erion Veliaj e pianificato degli eventi per sviluppare il Mondo Pizza nel Paese delle aquile.

Successivamente e a breve giro siamo stati a Madrid, in Spagna, per incontrare i nostri istruttori rappresentanti dell’Accademia Nazionale Pizza DOC, Nello Di Sevo e Mauricio Dulanto, e pianificare un accordo con il partner locale per la realizzazione di un programma formativo ed eventi per lo sviluppo del nostro progetto in terra spagnola.

Commenta Antonio Giaccoli, presidente dell’Accademia: “Sono molto soddisfatto di questi due viaggi, ravvicinati nel tempo, a Tirana e poi a Madrid, dove oltre a concludere e rafforzare importanti relazioni con enti istituzionali e aziende partner, ci siamo resi conto di quanto valore abbiano i valori del nostro progetto anche fuori dalle mura amiche e lontano dall’affetto ricevuto dai pizzaioli, che seguono i nostri corsi online o che hanno potuto confrontarsi di persona con me e la nostra squadra.”

Pizza Doc in the World 1 Pizza Doc in the World

Come è nato Pizza DOC in the World

“Abbiamo lanciato Pizza DOC in the World nel 2019, portando i nostri corsi nelle principali capitali europee: siamo partiti con Vienna, in Austria, nell’aprile 2019 con Fabio Di Giovanni, Carlo Fiamma e poi con Salvatore Lioniello. Siamo giunti ad Amsterdam, nei Paesi Bassi, a giugno 2019, poi a Oslo, in Norvegia, a settembre 2019 con Marco Iovane. Di seguito siamo stati a Londra, nel Regno Unito, con Carlo Fiamma a settembre 2019 e infine a Stoccolma, in Svezia, a novembre 2019.

Nel 2020 abbiamo continuato lo sviluppo del progetto con la formazione online, raccogliendo adesioni da corsisti provenienti da tutto il mondo. Il 2023 è stato l’anno in cui abbiamo pianificato, oltre agli eventi spot come i corsi tenuti nei diversi Paesi stranieri, anche delle vere e proprie missioni all’estero, gestite direttamente da me e dal team d’istruttori interno dell’Accademia, con l’obiettivo di aprire delle sedi permanenti.

Per quanto riguarda i corsi, l’anno 2024 è iniziato con il Master Istruttore con Daniele Branca, tenutosi in Brasile a gennaio, l’ennesimo corso in presenza in America Latina che è seguito a quello per il Master Istruttore dell’aprile 2023, organizzato a Buenos Aires, in Argentina.”

Pizza Doc in the World 3 Pizza Doc in the World

Un’azienda di Valori e non di Valore

Conclude Antonio Giaccoli: “Sono sicuro che queste due tappe rappresentano solo un passaggio in un percorso di crescita e sviluppo che ci porterà molto lontano, un sogno pianificato all’inizio del nostro viaggio, iniziato nel marzo 2017, qualcosa che sta crescendo grazie al contributo di tutti e rende ogni giorno più vere le parole con cui descrivo il progetto ogni volta che devo presentarlo: l’Accademia Nazionale Pizza DOC è un’azienda di Valori e non di Valore. I valori in cui crediamo stanno trovando sempre più sostenitori e di questo sono sinceramente felice.”

Cercare un proprio metodo serve al pizzaiolo professionista perché sarà quella la base, culturale e professionale, su cui costruirà una carriera di successo. Farsi un’idea personale di questa arte è importante, inoltre, anche se non si è dei rivoluzionari come Raffaele, perché ci permette di diventare padroni del nostro mestiere, consapevoli di ogni scelta fatta in laboratorio e capaci di risolvere qualsiasi problema si presenti durante la lavorazione. Solo sapendo il perché nascosto in ogni passaggio, da quando pesiamo la farina a quando sforniamo la pizza, possiamo poi trovare un nostro metodo e una nostra strada per raggiungere il successo che cerchiamo. Questo è l’obiettivo dei nostri corsi avanzati di pizza, che vi offrono la testimonianza dei migliori pizzaioli e istruttori contemporanei per riuscire alla fine a trovare il vostro approccio, unico, inimitabile, DOC.

Translate
Accademia Nazionale Pizza Doc
× Whatsapp