News

Google My Business: come gestire la pagina del tuo ristorante.

youtubeTavola disegno 1 copia 15-100
News webinar gratuiti

Google My Business: come gestire la pagina del tuo ristorante.

Google My Business: come gestire la pagina del tuo ristorante.

Google My Business è uno strumento offerto gratuitamente da Google che consente non solo di ottenere visibilità sul motore di ricerca e su Google Maps, ma anche di metterti in contatto con i tuoi clienti o potenziali tali e pubblicare aggiornamento riguardanti la tua attività. 

Per creare un account Google My Business è necessario un indirizzo gmail al quale associare la scheda, sulla quale si possono inserire immagini, indirizzo orari di apertura e chiusura, contatti e post con link al sito. 

Google My Business: quanto costa

La risposta è nulla, infatti la creazione della scheda non ha alcun costo se si desidera gestirla in autonomia, senza il supporto di un professionista. 

Google offre servizi aggiuntivi che potrebbero essere a pagamento, ma sono facoltativi. 

Affidarsi a dei professionisti per la gestione della scheda è consigliabile per ottenere il miglior risultato possibile. 

Come creare un account Google My Business

Il primo passo è disporre di un Account Google, se non lo si fa bisogna crearne uno gratuitamente.  Dal Pc, accedi a Google My Business, nel caso non avessi un account, procedi con un “crea un account” e segui i passaggi. 

Bisognerà seguire tutti i passaggi suggeriti, inserendo tutte le informazioni richieste, dal nome dell’attività, la categoria dell’attività alla sede. Quando tutte le informazioni saranno inserite e terminate le fasi, si aprirà una dashboard con una serie di funzioni per la gestione della scheda. 

Al termine di questi passaggi, Google ci chiederà di verificare la scheda e, a seconda del tipo di attività, ci sono diversi tipi di verifica: tramite posta, mail o telefono, verifica immediata o collettiva. 

Foto profilo ed immagine di copertina

Per conoscere le dimensioni giuste per foto profilo o immagine copertina Google My Business, Google ci rimanda a delle linee guida:   

  • Le foto devono essere in uno dei seguenti formati: JPG, PNG, TIFF, BMP.
  • Le dimensioni di ogni foto devono essere inferiori a 5 MB.
  • È consigliabile aggiungere foto più grandi di 720 x 720 pixel e più piccole di 3000 x 3000 pixel.
  • La dimensione più lunga della foto può essere al massimo doppia rispetto alla dimensione più corta. 
  • Ciascuna sede non può avere più di 25 foto aggiuntive.
  • La foto deve essere a fuoco, con illuminazione corretta, senza ritocchi di Photoshop e senza filtri eccessivi. L’immagine deve rappresentare la realtà.

Le funzioni di Google My Business

Informazioni 

Qui puoi inserire (e modificare) tutte le informazioni che riguardano la tua attività, come gli orari di apertura e chiusura, sito web, email e numeri di telefono. 

Post 

Consentono di comunicare aggiornamenti  della tua attività in tempo reale e di dividono in: 

  • prodotti con foto, descrizione, prezzi e collegamento all’acquisto; 
  • novità della propria attività. 
  • eventi con date e orari
  • offerte su prodotti o servizi, indicando data di inizio e fine offerta

Recensioni

Puoi leggere le recensioni lasciate dai tuoi clienti e rispondere. 

Messaggi

I tuoi clienti possono inviarti messaggi ai quali puoi rispondere ed entrare, quindi, in contatto con te. 

Foto

In questa sezione è possibile inserire foto e video, suddividerli in categorie, e visionare quelli caricati dagli utenti. 

Vuoi saperne di più sul lievito madre naturale e sul suo utilizzo?

Segui il nostro webinar:

Translate
Accademia Nazionale Pizza Doc